18 Novembre 2018
news
course: home > news > Generic

Violence leads to more violence

06-04-2013 - Generic
Costruttori di Pace
Costruttori di Pace
What each of us can do to contribute to creating a culture of non-violence is reduce violence and find new purposes in life. We do not need to identify the perpetrators, but we do need to figure out how to stop them. Ignorance certainly is the cause of all global conflicts, it cannot, however, be considered a crime, it doesn´t deserve to be condemned, it has to be eliminated with love. We have to understand that if there are still so many of us in the world today, it is because its balance does not rely on the force of arms, but on the strength of love and truth. In fact, millions of families are faced each day with disputes that are resolved using these forces. Hundreds of nations live in peace. History doesn´t record and cannot record these facts. History records the interruption of the action of perennial forces of love and spirit, therefore it records the interruption of the course of nature. Since spiritual force is a part of nature, it is not recorded by history. When people remain passive in the face of aggression, because of fear, they are collaborating with violence, obeying its logic. This is not to condemn anyone, but it means understanding our choices to ensure that people no longer make the same mistake in the future. We must act quickly because the more time passes, greater will be the moral strength required. With the growth of hatred, listening shuts down. If we want something really important to be achieved, we mustn´t give space to reason alone, we must also act with our heart. Today, for a variety of reasons, some of us have started to understand that what we need isn´t "outside" but is "inside". Peace of mind is what we need to achieve peace, even without powerful additives. The peace that comes to us when there is a compelling purpose in our lives. We all know that education is important, that the great enemy of the latter is not the lack of funds, although it does count, but the lack of programmes. Lack of funds is only a symptom of the current materialistic culture. Today we have come to believe that education has a single purpose: to prepare for work. In this regard, the meaning of life, according to Einstein, has been highlighted: "A human being is a part of the whole called by us "universe ", a part limited in time and space. He experiences himself, his thoughts and feelings as something separated from the rest, a kind of optical delusion of his consciousness. This delusion is a kind of prison for us, restricting us to our personal desires and to affection for a few persons nearest to us. Our task must be to free ourselves from this prison by widening our circle of compassion to embrace all living creatures and the whole of nature in its beauty." Surely in a world based on deceit, the appearance of truth determines the clash. Therefore, a constructive programme that brings corrections within the community will inevitably face obstacles, even involuntarily. Let us continue to build the trust that comes essentially from a steady job, not an occasional job, from work, not from protest; from self-elevation and not obstruction, work that is practical and concrete, not symbolic. Article by MM

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Request the product
Enter your email address to be notified when the product will be available again.



Request for availability sent
Availability request not sent
send to a friend
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
PRIVACY POLICY


1. Informazioni relative alla privacy policy del sito


In questa sezione sono contenute le informazioni relative alle modalità di gestione di Centrostudiperlapace in riferimento al trattamento dei dati degli utenti di centrostudiperlapace.

La presente informativa ha valore anche ai fini del Codice in materia di protezione dei dati personali (art. 13 del d.lg. n.196/2003) per i soggetti che interagiscono con centrostudiperlapace ed è raggiungibile all’indirizzo corrispondente alla pagina iniziale:

www.centrostudiperlapace.it

L’informativa è resa solo per centrostudiperlapace.it e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall’utente tramite link in esso contenuti.

Scopo del presente documento è fornire indicazioni circa le modalità, i tempi e la natura delle informazioni che i titolari del trattamento devono fornire agli utenti al momento della connessione alle pagine web di centrostudiperlapace, indipendentemente dagli scopi del collegamento stesso, secondo la Raccomandazione n.2/2001 che le autorità europee per la protezione dei dati personali, riunite dall’art.29 della direttiva n.95/46/CE, adottata il 17 maggio 2001 per la raccolta dei dati personali on.line.

2. Il trattamento dei dati

Titolare dei dati

Nel corso dell’utilizzazione di centrostudiperlapace i dati relativi a persone identificate o identificabili possono essere tratti per fornire servizi ovvero migliorare questi ultimi tanto per servizi basici come l’individuazione della lingua dell’utente quanto per servizi più complessi.

Titolare del trattamento è la dott.ssa Cristina Broseghini con sede in:
Via Colle dell’Ortica n. 21 12014 – Demonte (CN)

Luogo

Il trattamento dei dati generato dall’utilizzo di centrostudiperlapace avviene presso la sede del titolare del trattamento con l’intervento dei soggetti di esso incaricati. In caso di necessità, i dati connessi al servizio newsletter possono essere trattati da responsabili del trattamento o soggetti da esso incaricati a tal fine presso la relativa sede.

I dati trattati

Cookies

I cookies sono dati che vengono inviati da centrostudiperlapace al browser internet dell’utente e vengono memorizzati da questo per poi essere ritrasmessi al sito alla visita successiva.

Essi possono essere usati per monitorare le sessioni, per autenticare un utente in modo che possa accedere a un sito senza digitare ogni volta nome e password e per memorizzare le sue preferenze.

Esistono tanti di cookies classificabili per aspetti tecnici, durata, provenienza e funzione.

Cookies tecnici

Ci sono numerose tecnologie usate per conservare informazioni nel computer dell’utente, che poi vengono raccolte dai siti. Tra queste la più conosciuta e utilizzata è quella del cookies HTML.

Essi servono per la navigazione e per facilitare l’accesso e la fruizione del sito da parte dell’utente. Sono necessari alla trasmissione di comunicazioni su rete elettronica ovvero al fornitore per erogare il servizio richiesto dal cliente.

Le impostazioni per gestire o disattivare i cookies possono variare a seconda del browser internet utilizzato.

Ad ogni modo, l’utente può gestire o richiedere la disattivazione generale o la cancellazione dei cookies, modificando le impostazioni del proprio browser internet. Tale disattivazione può rallentare o impedire l’accesso ad alcune parti del sito.

L’uso di cookies tecnici consente la fruizione sicura ed efficiente del sito.

I cookies che vengono inseriti nel browser e trasmessi mediante Google Analytics o tramite il servizio Statistiche di Blogger o similari sono tecnici solo se utilizzati a fini di ottimizzazione del sito direttamente dal titolare del sito stesso, che potrà raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito. A queste condizioni, per i cookies analytics valgono le stesse regole, in tema di informativa e consenso, previste per i cookies tecnici.

Cookies di durata


Dal punto di vista della durata si possono distinguere cookies temporanei di sessione che si cancellano automaticamente al termine della sessione di navigazione e servono per identificare l’utente e quindi evitare il login ad ogni pagina e quelli permanenti che restano attivi nel pc fino a scadenza o cancellazione da parte dell’utente.

Potranno essere installati cookies di sessione al fine di consentire l’accesso e la permanenza nell’area.

Essi non vengono memorizzati in modo persistente ma esclusivamente per la durata della navigazione fino alla chiusura del browser e svaniscono con la chiusura dello stesso. Il loro uso è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione costituiti da numeri causali generati dal server necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito.

Cookies di terze parti

In relazione alla provenienza si distinguono i cookies inviati al browser direttamente dal sito che si sta visitando e quelli di terze parti inviati al computer da altri siti e non da quello che si sta visitando.

I cookies permanenti sono spesso cookies di terze parti.

La maggior parte dei cookies di terze parti è costituita da cookies di tracciamento usati per individuare il comportamento online, capire gli interessi e quindi personalizzare le proposte pubblicitarie per gli utenti.

Il centrostudiperlpace utilizza i seguenti cookies:

cookies di navigazione o di sessione
cookies tecnici funzionali
cookies analytics

Potranno essere installati cookies di terze parti sia analitici che di protezione. Essi sono inviati da domini di predette terze parti esterni al sito.

I cookies analitici di terze parti sono impiegati per rilevare informazioni sul comportamento degli utenti su centrostudiperlapace. La rilevazione avviene in forma anonima, al fine di monitorare le prestazioni e migliorare l’usabilità del sito. I cookies di profilazione di terze parti sono utilizzati per creare profili relativi agli utenti, al fine di proporre messaggi pubblicitari in linea con le scelte manifestate dagli utenti medesimi.

L’utilizzodi questi cookies è disciplinato dalle regole predisposte dalle terze parti medesime, pertanto, si invitano gli utenti a prendere visione delle informative privacy e delle indicazioni per gestire o disabilitare i cookies pubblicate nelle relative pagine web.

Dati di navigazione

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di internet.

Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.

Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllare il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione.

I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito: salva questa eventualità, allo stato i dati sui contatti web non persistono per i più di sette giorni.

Dati forniti dall’utente

L’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.

Specifiche informative di sintesi verranno progressivamente riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.

3. Facoltatività del conferimento di dati

L’utente è sempre libero di fornire i dati personali richiesti per l’invio di materiale informativo, salvo quanto necessario per la navigazione.

Il mancato conferimento, per conto, può comportare l’impossibilità di ottenere quanto richiesto.

4. Modalità del trattamento

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.

5. Diritti degli interessati

Le informazioni circa il contenuto, l’originale, l’esattezza, l’integrazione, l’aggiornamento ovvero la correzione dai dati sono accessibili al proprietario degli stessi così come la loro l’esistenza negli archivi di centrostudiperlapace che può essere verificata mediante richiesta. Parimenti si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.

Le richieste vanno rivolte:

• Per e-mail, all’indirizzo: presidente@centrostudiperlapace.it

• A mezzo fax: 017195218

• A mezzo posta al seguente indirizzo:

Centro Studi per la Pace Onlus
Via Colle dell’Ortica n.21 – 12014 Demonte (CN)


back read Privacy Policy  compulsory